Comuni

Palma Campania, Giornata Mondiale del Teatro: “Viva” porta Pinocchio in scena

Palma Campania, 26 Marzo – Si apre un sipario / Si illumina una scena / Si accendono passi / Si muovono sorrisi / Si indossa una maschera / Si toglie la maschera. È il Teatro. È un copione che si ripete da millenni. La novità? Il 27 marzo, per la prima volta a Palma Campania, si celebra la Giornata Mondiale del Teatro. L’iniziativa, fortemente voluta dall’associazione Viva, che da settembre si attiva sul territorio con concrete proposte sociali a vari livelli, sottrae questa giornata all’indifferenza in cui si è svolta da noi finora e squarcia il sipario del Teatro Comunale sulla bella fiaba di Pinocchio raccontata da Collodi nel suo celebre romanzo.

A portare in scena “Okkio a Pinocchio” sono i ragazzi del Laboratorio Teatrale “Gulliver”, diretto da Gabriela Maiello, con ben tre spettacoli a ingresso gratuito: due per gli I. C. “A D Curtis” e “V. Russo” e un terzo, a ingresso libero, per i genitori e chiunque ne abbia piacere. È il modo di Viva per dire che ci sta a cuore il Teatro Comunale e che è nelle nostre intenzioni rilanciarlo e valorizzarlo. È il modo di Viva per avvicinare i ragazzi al Teatro, forma di socializzazione altissima, immediata e genuina più che ogni altro incontro virtuale. È il modo di Viva per iniziare, anche da noi, a celebrare la Giornata Mondiale del Teatro.

 

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa