Comuni

Pagani, Giornate FAI di Primavera: gli studenti del “Mangino” guide turistiche alla scoperta delle bellezze della città

Pagani, 20 Marzo – Gli studenti del Liceo “Mangino” di Pagani nel prossimo weekend saranno guide turistiche. Sabato e domenica prossimi (24 e 25 marzo), in occasione delle giornate FAI di Primavera, gli allievi dell’istituto superiore di Pagani guideranno cittadini e turisti alla scoperta delle bellezze culturali della città, con particolare riferimento alla Basilica di Sant’Alfonso e al Polo Museale dedicato al Santo patrono della città. Le visite guidate saranno possibili nelle giornate di sabato e domenica dalle 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30.

 

Il Liceo “Mangino” ha aderito, anche lo scorso anno, al progetto di Cittadinanza Attiva denominato “Apprendisti Ciceroni” e gli allievi saranno guide turistiche nell’ambito delle attività di alternanza scuola/lavoro previste dalla legge n.107/2015.

 

Si tratta di un’occasione importante per i giovani che, con un particolare percorso didattico, nel corso dell’anno sono stati formati e hanno imparato ad apprezzare il valore del patrimonio storico-artistico locale, facendo leva, in particolare, sul senso dell’appartenenza alla propria comunità.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.