Comuni

Obesita’, diete e disturbi del comportamento alimentare: conferenza a Saviano

loading...

Saviano, 13 Novembre – In Italia il 45,9% della popolazione dai 18 anni e più è in eccesso di peso (il 35,5% in sovrappeso, il 10,4% è obeso), mentre il 51,0% è in condizione di normopeso e il 3,1% è sottopeso. Questi i dati Istat datati luglio 2017 e che fotografano una situazione preoccupante.

L’obesità, infatti, è uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardio-vascolari, al primo posto come cause di morte. Se ne discuterà venerdì 16 novembre a Saviano, presso il Centro Studi ‘Mimi’ Romano’ di Piazza Musco, in una conferenza promossa dall’associazione il Mosaico, col patrocinio morale del Comune di Saviano, in collaborazione con Visalus, azienda che produce prodotti dietetici scientificamente testati. “Abbiamo scelto questo argomento – ha detto Rosa Sommese, presidente del Mosaico – in quanto l’obesità è una malattia sociale e le persone debbono avere informazioni corrette su come affrontare il problema”.

Alla conferenza interverranno Fabio Serra, istruttore fitness e Personal Trainer, Pamela Vernocchi, ricercatrice di biotecnologie degli alimenti, Giuseppe Pietro Nunziata, diabetologo responsabile del centro antidiabetico del distretto sanitario di Marigliano, Anna Costagliola, responsabile dell’ambulatorio dei Disturbi del Comportamento alimentare della Unità Operativa Salute Mentale di Nola. Modera Gennaro Esposito, psichiatra.

L’ingresso è libero.

 Evento facebook: https://www.facebook.com/events/277782706404250/.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.