Comuni

Nola, serata di arte musica e spettacolo a favore del progetto “Acqua senza barriere”

loading...

Nola, 13 Dicembre – Musica, bel canto, danza, teatro, ma anche spunti di riflessione lieve e profonda al tempo stesso, per punteggiare un appuntamento di vero spettacolo

condividendo anche valori ed esperienze. E il calore di un gesto d’amore e generosità.

Sarà una serata davvero speciale, quella in programma per giovedì 14, a partire dalle ore 19.30 presso l’Hotel   Pamaran di Nola:   una   serata   che   associa   il   piacere

dell’intrattenimento di qualità, arte e cultura, con l’obiettivo-principe di raccogliere fondi   a   favore  del   Progetto   “Acqua   senza   barriere”,   progetto   tutto   locale   ma

selezionato su scala nazionale dalla Fondazione Vodafone Italia, rivolto a ragazzi in età compresa tra i 6  e i 14 anni con disabilità di vario tipo (fisiche, psichiche e sensoriali) ed  

incentrato   sulle   proprietà   benefiche   e   terapeutiche   del   nuoto   nei   processi   di riabilitazione psico- fisica e di reinserimento. Un progetto  – promosso dalla ONLUS “Il Cielo

di Sara”  in partnership con l’Associazione “Bimboscuola” – che vede coinvolti numerosi bambini della scuola primaria del territorio, selezionati tra le fasce socio-economiche meno

agiate.

La serata – presentata da Margherita Napolitano e la cui direzione artistica è stata curata da Lucia   Mercogliano – sarà arricchita dal recital che  vedrà protagonisti il mezzosoprano  

Silvia  Aurea  De   Stefano ed il pianista-compositore Geminiano Mancusi, tornati   a   fare   musica   nella   propria   terra   natale,   proprio   a   Nola,     dopo   aver   calcato   i

palcoscenici di tutta Italia e di tutto il mondo. Per supportare   “Acqua   senza   barriere”,   interpreteranno  celebri   romanze   liriche,   ma   anche   il miglior repertorio della

canzone napoletana. E poi ancora, a deliziare il pubblico, uno spazio teatrale – spazio legato allo scopo alto della serata   ed   all’iniziativa   benefica   davvero   meritevole   dei  

promotori   – incentrato   sulla partecipazione dell’attore Gianni Sallustro. L’intensa musicalità, la passione del tango: ecco un altro momento clou della serata, che arriva all’Hotel

Pamaran direttamente dalla “Scuola Caravantango”, in prima fila dal 2008 a Nola nella diffusione della cultura di questa danza in tutte le sfumature della sua ‘versione’ argentina.  

Sulle   note  e  la   ritmicità   irresistibile   di   due   celebri   brani,   la   performance   del maestro Leonardo   Amendola   e   di   un’allieva   della   Scuola   come   Annarita  

Napolitano sapranno sicuramente coinvolgere il pubblico in una escalation di emozioni.

Infine, ospite speciale di una serata speciale, la “Diano Band”: ovvero i fantastici ventuno alunni delle classi seconde e terze della media statale “Giacinto Diano” di Pozzuoli, guidati

dal professor Pasquale Aprile, che quest’anno, sul palco dell’Ariston a Sanremo, si sono aggiudicati la palma della vittoria (sbaragliando le formazioni arrivate in rappresentanza di

Paesi di ogni parte del globo), nella 19esima edizione del GEF (Global Education Festival), ovvero il Festival mondiale della creatività nella scuola. I giovani per i giovani, insomma.

Ragazzi che sanno dare una mano a chi ne ha bisogno. Un gesto di piccola generosità che sarà sicuramente ripagato da un bellissimo appuntamento di arte e spettacolo. Ma anche

dal sorriso ritrovato dei ragazzi coinvolti nel progetto “Acqua senza barriere”.

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.