Comuni

Nola, incendio ditta di trasporti: il sindaco di Saviano chiede ulteriore centraline all’Arpac

Nola, 9 Luglio – In riferimento all’incendio che si è sviluppato nel pomeriggio di ieri a Nola, che ha interessato un capannone all’interno di un parcheggio di una ditta di trasporti, il Sindaco di Saviano Vincenzo Simonelli, considerato che il sito in questione è posto al confine con il territorio del Comune di Saviano e vista la sussistenza di un fenomeno di dispersione di fumi dovuti alla combustione di materiali, allo stato, non identificati nell’atmosfera, ha sollecitato il Comune di Nola alle iniziative di propria competenza nei confronti dell’Arpac.

Come è noto, quest’ultima, ha già presente sul territorio di Saviano una stazione mobile per il rilevamento delle polveri sottili. Il Comune di Saviano ha chiesto, informando anche la Prefettura di Napoli, la integrazione del rilevamento in atto per le eventuali fughe di diossina

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.