Comuni

Nola, Festa dei Gigli: consegnati i decreti definitivi di assegnazione e le postazioni per le macchine edizione 2017

Nola, 15 luglio 2016 – Si rimette in moto la macchina organizzativa per l’edizione 2017 della Festa dei Gigli. Consegnati nel corso dell’incontro di ieri, convocato dalla Fondazione Festa dei Gigli presso la sede delle ex Carceri, i decreti di assegnazione definitivi ai nuovi maestri di festa.

A ritirali sono stati i nuovi protagonisti della kermesse, in particolare per l’Ortolano, Antonio Porto, per il Bettoliere Gaetano Inverno, per il Panettiere Filomena Colella, per il Beccaio Francesco Nunziata, per il Calzolaio Raffaele La Manna, per il Fabbro, Giuseppe Parisi, per il Sarto, Santa Napolitano. Assente per motivi personali, l’assegnatario del Giglio del Salumiere mentre nelle prossime ore i rappresentanti della Fondazione si recheranno presso l’abitazione dell’assegnataria della Barca, la neo –centenaria Maria Emilia Cassese, per consentirle di sottoscrivere il decreto.

Sempre nell’incontro di ieri sono state definite le postazioni delle macchine. In particolare, l’Ortolano sarà ubicato a piazza Collegio, il Bettoliere a piazza Principe Umberto (spazio antistante la villa comunale), il Panettiere a piazza Paolo Maggio, la Barca a piazza Immacolata, il Beccaio a piazza Principe Umberto (marciapiede antistante monumento al Giglio), il Calzolaio a piazza Clodio Marcello, il Fabbro a piazza Giordano Bruno, il Sarto a piazza Santorelli o a slargo Travaglia lato sud. (l’opzione sarà definita entro una settimana)

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa