Cronaca

Nocera Inferiore, tenta di strangolare la convivente con un filo elettrico: preso 57enne

Nocera Inferiore, 29 Marzo –  Gli agenti del Commissariato di Polizia di Nocera Inferiore (Salerno), hanno fermato D.E. 57 anni con l’accusa di tentato omicidio della convivente di anni 47.

L’uomo l’ha aggradita, tentando di strangolarla con un filo elettrico. La donna, in evidente stato di shock, ha riferito agli agenti di essere stata affrontata nel cortile dell’abitazione, e subito dopo essere stata aggredita e percossa, il convivente ha poi tentato di strangolarla con il filo elettrico.

L’intervento di una terza persona ha evitato il peggio. Soccorsa dal 118, la donna è stata trasportata in ospedale dove è stata giudicata guaribile in 15 giorni. Il convivente aggressore si è dato alla fuga ma è stato bloccato dai poliziotti e chiuso nel carcere di Fuorni.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa