Comuni

Nocera Inferiore, al via il Convegno “Leggere Domenico Rea”

loading...

28 aprile ore 18.00 presso l’Aula Consiliare – Nocera Inferiore

 

 

Nocera Inferiore, 27 Aprile – A Domenico Rea, uno dei massimi esponenti della letteratura del novecento, è dedicato un convegno che si terrà a Nocera Inferiore nell’aula consiliare sabato 28 aprile alle ore 18,00.

Sarà presente la figlia dello scrittore, Lucia Rea. L’iniziativa nasce dal dono dei giovani del Rotaract Nocera Inferiore -Sarno, di alcune opere di Domenico Rea, da acquisire al catalogo della biblioteca comunale. Con l’occasione si intende riflettere sulla figura dello scrittore, condividere il piacere della lettura,  far conoscere o riscoprire il talento narrativo dell’autore di opere antiche e ancora nuove come “La signora scende a Pompei” e “Ninfa plebea”.

 

 

Interverranno:

Manlio Torquato, sindaco di Nocera Inferiore

Federica Fortino, assessore alla cultura

Roberto Mauri, presidente del Rotaract Nocera Inferiore – Sarno

Vincenzo Salerno, docente letterature comparate Università degli Studi di Cassino

Lucia Rea, figlia di Domenico Rea

Raimondo Di Maio, libreria [email protected]

Gruppo di lettura della biblioteca comunale

Testimonianze: Alfredo Farina, Ninì Sellitti, 

Coordina Nicla Iacovino, direttrice biblioteca

Il convegno si concluderà con un  momento di consegna dei libri di Rea donati  dal Rotaract alla biblioteca cittadina

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.