Politica

NOBEL, B. Matera (PPE-FI): “Scelta eccellente, ne sono felice”

loading...

Roma, 5 ottobre – “Una scelta eccellente, la condivido in pieno”. Così l’onorevole Barbara Matera (PPE- FI), Vice Presidente della Commissione per i diritti della donna e l’uguaglianza di genere (FEMM) del Parlamento Europeo, commentando la decisione dell’accademia svedese di tributare il Premio Nobel per la Pace all’attivista yazida vittima dell’Isis Nadia Murad ed al ginecologo congolese Denis Mukwege, impegnati da anni contro gli stupri di guerra.

“Ne sono felice – sottolinea l’onorevole Matera –: sia Denis Mukwege, un medico straordinario che ho avuto il privilegio di conoscere personalmente, che Nadia Murad, che insieme a Lamiya Aji Bashar insignimmo del Premio Sakarov nel 2016, rappresentano in modo straordinario lo straziante percorso di sofferenza di chi è in prima persona coinvolto ed impegnato contro gli abusi sessuali perpetrati nei teatri di guerra contribuendo a tenere altissima l’attenzione delle istituzioni internazionali su questi crimini orrendi”.

“Dunque – conclude l’europarlamentare –, una scelta eccellente che non potrà che stimolare il nostro impegno nelle istituzioni europee, così come nella vita di tutti i giorni, a fare sempre di più e meglio contro l’intollerabile piaga della violenza di genere”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.