Cronaca

Napoli, scontro fra treni: tragedia sfiorata

Napoli, 14 Gennaio – Stamattina a Napoli, dopo le ore 7, è stata sfiorata una tragedia che ha visto scontrarsi due treni della metropolitana. L’urto è avvenuto nei pressi della stazione di Piscinola, allorquando un treno proveniente da Piazza Garibaldi sulla linea 1, si è scontrato frontalmente con un altro proveniente da una zona di stazionamento. Pare che anche un terzo treno sia stato coinvolto in maniera superficiale, giacché impegnato sulla linea 2 in partenza da Piscinola. L’impatto dei due treni ha inevitabilmente investito anche il terzo treno in partenza dalla suddetta stazione ed ha comportato la rottura di tre porte ed il ferimento di circa 13 persone complessivamente.

Un macchinista di uno dei treni che si sono scontrati, ha riportato un trauma toracico da schiacciamento ed è stato trasportato d’urgenza al nosocomio “Cardarelli” di Napoli. Anche una ragazza, come il macchinista, ha riportato una ferita importante e precisamente, un trauma cervicale. Le altre persone, trasportate in altri ospedali, hanno riportato contusioni agli arti inferiori, escoriazioni alle mani e traumi lombo sacrali. In mattinata è stato ovviamente disposto il sequestro dei treni da parte della Magistratura, con la sospensione della linea 1 e una probabile apertura di un fascicolo per lesioni colpose. Le indagini in corso, cercheranno di scoprire cosa sia successo e se vi è stato un guasto tecnico che abbia in qualche modo comportato lo scontro. Attraverso le immagini delle telecamere a disposizione, si cercherà inoltre di sapere perché il sistema di sicurezza automatico non abbia funzionato nel momento in cui il treno proveniente dal deposito, si è immesso sulla linea 1 senza rispettare il rosso.

Subito dopo l’incidente sono accorse immediatamente le forze dell’ordine che hanno provveduto a garantire i dovuti soccorsi. Ecco la dichiarazione del Dott. Pascale Nicola, Amministratore di Anm: “Sulle cause e la dinamica esatta dell’incidente attendiamo che si pronunci la magistratura”.. Anche il Sindaco di Napoli Dott. Luigi De Magistris, ha voluto rilasciare una dichiarazione sull’accaduto: “Stasera speriamo di avere un quadro più chiaro sia sulle cause che sull’impatto che l’incidente avrà sul servizio della metropolitana nei prossimi giorni. Dobbiamo aspettare per comprendere cosa sia successo e accelerare al massimo il ripristino della linea della metropolitana ma purtroppo non dipende solo da noi”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa