Comuni

Napoli, S.O.S. dal Vomero e dell’Arenella: quartieri groviera

Nuova voragine nei pressi di piazza Leonardo

 

 Napoli, 15 Febbraio – “Nella Municipalità 5, che  comprende i quartieri del Vomero e dell’Arenella aumentano di giorno in giorno le strade e le piazze afflitte da problemi legati alla carenza di manutenzione – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, fondatore su Facebook del gruppo “Buche partenopee, vedi Napoli e poi..cadi“ che conta quasi 2.000 iscritti ( https://www.facebook.com/groups/buchepartenopee )  -. Purtroppo la situazione è in graduale peggioramento e, anche se problema appare comune ad altri quartieri della città,  ciò non è affatto una consolazione, anzi “.

 

“L’ultima voragine, prontamente transennata, si è aperta sul marciapiede posto nei pressi di piazza Leonardo, a pochi passi dal cantiere per il parcheggio, i cui lavori sono da tempo sospesi – puntualizza Capodanno -. Il rischio è che, come per altre buche apertesi sulle strade del quartiere collinare, il transennamento provvisorio possa permanere per lungo tempo e che, a ragione delle possibili piogge, la buca possa costituire una via d’accesso per l’acqua piovana, con il conseguente dilavamento del terreno,  la qual cosa potrebbe aggravare ulteriormente la situazione “.

 

Capodanno ancora una volta sollecita gli uffici competenti a provvedere, con l’urgenza del caso, alla manutenzione delle strade del quartiere collinare, previa una ricognizione puntuale e completa, restituendo, nel contempo, dignità e decoro alla carreggiate e ai marciapiedi della collina partenopea, sottolineando, con l’occasione, ancora una volta lo stato di degrado nel quale versano, in particolare, i tratti stradali dell’isola pedonale di via Scarlatti, che, a ragione dei numerosi rattoppi, vanno assumendo sempre di più l’aspetto d’improbabili mosaici, realizzati con materiali ibridi ed eterogenei. Con gli opportuni e oramai improcrastinabili interventi sarebbero peraltro eliminati i possibili pericoli causati dalla presenza di buche e avvallamenti, che, con le piogge, sovente si trasformano in piccoli laghetti.

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa