Comuni

Napoli, LILT; si rinnova al Pascale la tradizionale festa degli auguri

Napoli, 16 Dicembre – Generi alimentari e dolciari, cosmetici, libri e ceramiche decorative. A distribuirli nei reparti dell’Istituto Nazionale Tumori, “G. Pascale”, sono stati i volontari della LILT di Napoli. L’occasione, la tradizionale “Festa degli Auguri” che l’ente di volontariato oncologico guidato dal professor Adolfo Gallipoli D’Errico dedica da sempre agli oltre 200 pazienti dell’istituto.

“Rilanciamo il tema della solidarietà, grazie alla generosità degli sponsor – sottolinea il presidente della LILT di Napoli Gallipoli D’Errico – con un appuntamento atteso, una tradizione che si rinnova dal 1933, dalla nascita di questo straordinario istituto oncologico”.

Si è intanto conclusa di successo la “Kermesse di Natale 2017”, la tradizionale vendita di beneficenza dell’Associazione della LILT “Donna come prima”, inaugurata il 9 dicembre scorso nel Salone d’ingresso del Day Hospital dell’istituto, i cui incassi saranno destinati alle attività istituzionali dell’associazione che si occupa di prevenzione e sostegno alle donne operate al seno.

Infine, lunedì alle 11,00, al Gran Caffè Gambrinus di Napoli, l’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le centenarie” terrà una conferenza stampa per presentare il Calendario 2018 “Napoli ieri e oggi” il cui ricavato sarà devoluto alla LILT partenopea.

 

14a42cf4-14c5-4554-9d86-7570ce05f2b6.jpgd686c6fe-9a01-4a17-abfe-84608148d65f.jpg

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.