Politica

Napoli, Giochi senza Barriere. Mara Carfagna: “Grazie a Toni Nocchetti, la mia visita non mera testimonianza ma assunzione di impegno”

loading...

Napoli, 11 Giugno – “Il mondo della disabilità è un mondo ricco di umanità, speranza ma anche di sofferenza e disagi. Grazie a Toni Nocchetti per l’impegno che porta avanti con l’associazione “Tutti a Scuola” e con la manifestazione “Giochi senza Barriere”. La mia visita, ancora una volta, non vuole essere mera testimonianza ma un’assunzione di responsabilità e di impegno per rendere la vita dei disabili e delle rispettive famiglie meno difficile e discriminante di quanto sia oggi.

Una lotta senza sosta quella di Nocchetti che ho condiviso e condivido, portando avanti battaglie in Consiglio comunale per garantire l’assistentato materiale così come in sede parlamentare, chiedendo e ottenendo il ripristino del fondo nazionale per il trasporto scolastico. Non perdiamo di vista i baluardi dell’umanità e i circuiti virtuosi come quelli generati da manifestazioni come “Giochi senza barriere”: una realtà che esalta l’amore verso gli altri, annulla le differenze e vive di generosità e altruismo grazie all’impegno di centinaia di volontari impegnati a rendere speciale una giornata come quella di oggi”. Così Mara Carfagna vicepresidente della Camera e consigliere comunale a Napoli di Forza Italia.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.