Politica

Napoli, Galleria Vittoria. Borrelli (Europa Verde): “Commissario ad acta per le gallerie della città”

loading...

Napoli, 27 Febbraio – “L’unica strada per superare l’incapacità amministrativa e la tortuosità degli iter burocratici per sbloccare i lavori della Galleria Vittoria è quella di nominare un Commissario ad acta che sia in grado di prendere in mano la situazione con pieni poteri liberando i napoletani da un incubo. E’ inaccettabile che l’amministrazione comunale  dallo scorso settembre a oggi non sia stata in grado nemmeno di presentare una progettualità per la riapertura e stia ancora predisponendo studi e accertamenti su una situazione fin troppo chiara: da settembre a oggi nulla è stato fatto.

Le ripercussioni negative sulla qualità della vita dei cittadini sono sotto gli occhi di tutti. Il Comune alzi bandiera bianca e deleghi le funzioni a tecnici esperti  che siano in grado di risolvere il problema. E’ bene ricordare che la galleria Vittoria non è l’unica a versare in condizioni critiche. Non sono migliori le condizioni della Galleria Laziale, i cui restringimenti di carreggiata sono causati da un cantiere di cui non si ha più nemmeno memoria dell’inizio, che risulta essere un altro punto critico irrisolto della mobilità cittadina. E’ ora di voltare pagina e di procedere commissariando il Comune su questa vicenda”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.