Sports

Napoli-Chievo 0-0: azzurri arruffoni fermati dal Chevo. Pali di Insigne e Koulibaly

loading...

Napoli, 25 Novembre – In un San Paolo con un clima decisamente anglosassone, il Napoli non va oltre il pari contro un coriaceo Chievo Verona, rigenerato dalla cura di mister Di Carlo, subentrato in settimana a Gianpiero Ventura. Prestazione scialba per la squadra di Ancelotti, anche sfortunata in occasione del palo colpito da Insigne a un quarto d’ora dal termine. Gli azzurri con il pareggio odierno, scivolano a – 8 dalla capolista Juventus.

Sorrentino salva in diverse occasioni la propria porta. Finisce sul palo anche il tentativo di Koulibaly nel finale. Il Napoli segnava da 22 partite di fila al San Paolo, questo è il secondo pari stagionale dopo quello contro la Roma. Non è bastato, dunque, un secondo tempo giocato dalla compagine di Ancelotti, con il piede pigiato sull’acceleratore, vicinissima a centrare il bersaglio in più di una occasione.

Mercoledì è già Champions, arriva al San Paolo la Stella Rossa in quella che si  preannuncia una sfida cruciale per il proseguo del cammino nella più prestigiosa competizione europea e gli azzurri devono immediatamente voltare pagina. I veneti, rinfrancati dall’arrivo in panchina di Di Carlo, conquistano il primo punto in campionato.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]onotizie.it . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.