Attualita'

Napoli, Celebrazioni 2 Giugno: Pizza Italia. Maxi pizza di oltre 3mt raffigurante lo stivale realizzata dal maestro pizzaiolo Rosario Gallo

loading...

Lopa: Oggi la Pizza rappresenta il piatto dell’unita del paese, e non solo di pochi, valorizzando la pizza tuteleremo la cultura e la tradizione del popolo italiano


Napoli, 3 Giugno – Per l’occasione delle celebrazioni del 2 giugno, il maestro pizzaiolo Rosario Gallo, della pizzeria Comm Cucin a Nonna, di Agnano, realizza la Pizza Italia, una maxi pizza di oltre 3mt raffigurante la penisola italiana, con prodotti tipici territoriali delle singole regioni.

L’iniziativa e stata organizzata in collaborazione della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, rappresentata da Rosario Lopa, componente del Dipartimento Nazionale Agroalimentare Ambiente Turismo del MNS, già Presidente del Comitato Nazionale per la Tutela e Valorizzazione della Pizza Napoletana, e dall’Associazione Prima Italia, rappresentata da Alfredo Catapano. Il prodotto tipico nazionale e stato realizzato dal maestro pizzaiuolo, già campione del mondo di pizza tradizionale,Rosario Gallo. Oggi la Pizza, rappresenta il piatto dell’unita del paese, e non solo di pochi.

Valorizzando la pizza, tuteleremo la cultura e la tradizione del popolo italiano.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.