Attualita'

Napoli, baby gang fuori controllo: 14enne armato di rasoio arrestato nei pressi della Galleria Umberto

loading...

Verdi: “Situazione di emergenza, serve coprifuoco dalle 23,30 in poi per i minorenni sotto i 14 anni non accompagnati”

 

 

Napoli, 3 Ottobre – “Un 14enne armato di rasoio è stato arrestato dalla polizia dopo aver rapinato alcune persone nei pressi della Galleria Umberto. Un fatto preoccupante, aggravato dall’età del fermato. Stiamo parlando di un soggetto che, a soli 14 anni, è già noto alle forze dell’ordine. Purtroppo l’emergenza baby gang si sta trasformando in uno dei problemi più gravi legati all’ordine pubblico”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli commentando la notizia riportata da “Il Mattino”. “Ribadiamo la proposta – prosegue Borrelli – di emanare un’ordinanza che preveda il coprifuoco dalle 23,30 di sera alle 6,00 del mattino per i minorenni sotto i 14 anni non accompagnati. Durante le ore notturne dei ragazzini di quella età devono stare a casa, riteniamo inaccettabile che trascorrano il tempo in strada da soli o in branco, con propositi teppistici o addirittura criminali. Nessuna tolleranza e agibilità per i violenti, anche quando sono molto giovani. Dinanzi a casi del genere occorre severità anche nei confronti delle famiglie. L’assenza di contromisure severe non farà altro che concedere ulteriori margini a questo fenomeno con gli effetti che tutti possiamo immaginare”

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.