Sports

Napoli, Allan:”Volevamo lo scudetto per i nostri tifosi”

loading...

Napoli, 19 Maggio – E’ tempo di bilanci in casa Napoli dopo un campionato entusiasmante che ha incoronato la compagine di mister Sarri come una delle migliori realtà calcistiche europee per qualità e bellezza di gioco espresso in campo. Rimane comunque la delusione di non essere riusciti a conquistare lo scudetto, che in alcuni frangenti della stagione sembrava a portata di mano. ”Ci tenevamo tanto allo scudetto per i tifosi che meritavano di vincerlo. Non finisce qui, ho ancora cinque anni di contratto e darò tutto me stesso per far felice questa gente”. In un’intervista a Sky, il centrocampista del Napoli Allan esprime il suo rammarico, ma confessa la grande voglia di riprendere il discorso scudetto nel prossimo campionato.

Il centrocampista brasiliano esprime poi un pensiero per l’artefice della grande bellezza azzurra: Maurizio Sarri. ”Il presidente – dice Allan – ha dimostrato la voglia di tenere il mister, secondo me è giusto perchè ha fatto crescere tanti giocatori e il valore della nostra rosa, è importante continuare con questo allenatore che ci fa giocare bene”. ”Anche noi in campo – conclude l’azzurro – ci divertiamo, dispiace che non abbiamo ancora vinto, ma se manteniamo questo gruppo con questo allenatore ci prenderemo belle soddisfazioni”.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.