Comunicati

Napoli, al Palazzo della Borsa conferenza internazionale “Napoli-Cairo: la nuova rotta per lo sviluppo economico”

Napoli, 13 Settembre – Lunedì 16 settembre, alle 17.00, presso il Palazzo della Borsa di Napoli, si terrà la conferenza internazionale “Napoli-il Cairo: la nuova rotta per lo sviluppo economico” , anello di congiunzione fra i due continenti Europa e Africa.

Nel corso dell’incontro verrà avviata l’intesa che definirà le linee guida sulla futura cooperazione economica e industriale fra la Regione Campania e il Ministero per il Commercio e lo Sviluppo Economico egiziano.  Un evento dal forte significato economico che vede la CISE come pioniere di nuovi epocali traguardi internazionali, come afferma il suo presidente Giuseppe Romano: “I nostri eventi  a Napoli, Nola e Pompei, del 15, 16 e 17 settembre rappresentano momenti di importante valenza internazionale che avranno come protagonisti l’Italia e l’Egitto, due Paesi caratterizzati da un comune denominatore naturale: il Mediterraneo”.  

Interverranno:  Ali Almoselhy, ministro per le Forniture e del Commercio interno della Repubblica d’Egitto; Ibrahim Ashmawy, Vice ministro e Presidente dell’Autorità Internazionale per il commercio e lo sviluppo della Repubblica d’Egitto, Ciro Fiola, Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Gian Maria Fara, Presidente Eurispes, Vincenzo De Luca, Presidente della Giunta della Regione Campania, Giuseppe Romano, presidente del CISE.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa