Politica

Napoli, A. Cesaro (FI):”Forza Italia unico partito vicino ai problemi della gente”

Napoli, 23 Settembre – “C’è stato un periodo nel quale alcuni hanno creduto davvero che De Luca potesse interpretare anche i valori di un centrodestra vicino ai problemi reali della gente e alle quotidiane difficoltà che le imprese devono affrontare. A metà del suo mandato il Governatore ha mostrato però il suo vero volto: un politico attento solo alla gestione del potere per il potere, pronto a premiare i suoi fedelissimi, a scaricarli in un baleno, il tutto con lo sguardo rivolto solo ed unicamente a Salerno”.

Così, a margine della conferenza stampa “Forza Italia, partito inclusivo, forza di governo”, svoltasi questa mattina nella sede del Coordinamento regionale di Forza Italia della Campania a Napoli, convocata per presentare l’adesione al partito del senatore Nello di Nardo, il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale campano, Armando Cesaro.

Per Cesaro “il tempo è galantuomo e ha dimostrato che Forza Italia resta l’unico partito liberale e riformista che ha saputo mostrare capacità di governo e di opposizione”.

“A Napoli è saltato il modello del centrosinistra e ora sta saltando anche quello deluchiano in Campania”, ha osservato Cesaro aggiungendo: “Noi siamo pronti al governo del Paese”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa