Politica

Monte Faito, M5S: Domani riapertura funivia, è un primo segnale

Napoli –  “Domani con la riapertura della funivia del Faito si compie un primo importantissimo passo per il rilancio turistico dell’intera area. L’impianto chiuso dal 2012 riprende le corse dopo gli interventi di manutenzione straordinaria e di adeguamento sismico e funzionale”.  Lo afferma Luigi Cirillo, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle in merito alla  riapertura della funivia del Faito, in programma domani mattina.

 “E’ la prima tappa di un percorso di recupero e valorizzazione che deve  continuare   – afferma – occorre risolvere ancora tante criticità in quell’area  a partire dall’ambiente con il dissesto idrogeologico e il rischio frane, la messa in sicurezza dell’area, la viabilità”.

“Il Faito ha una indubbia vocazione turistica che può e deve diventare volano di sviluppo – aggiunge – i turisti una volta scesi dalla funivia devono trovare servizi fruibili”.

“Il Movimento 5 Stelle continua a chiedere che venga  affrontato e risolto il rischio frane e le discariche a cielo aperto negli alvei – sottolinea – senza dimenticare il problema di accesso da Castellamare dove c’è un asse viario non agibile”.

“Comunque la ripartenza della funivia è un atto importantissimo – conclude Cirillo – però occorre dare una visione più complessiva del sito indicando obiettivi e priorità e tempi di realizzazione”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa