Senza categoria

Molinari Ponticelli Volley, esordio sfortunato con Mesagne

loading...

MOLINARI VOLLEY PONTICELLI, SCONFITTA DI MISURA ALL’ESORDIO CONTRO MESAGNE Biancoblù battute 1-3, coach Strigaro: “Dobbiamo lavorare per migliorare”

MOLINARI VOLLEY PONTICELLI 1 DIVELLA MESAGNE 3 ( 25-21; 14-25; 22-25; 25-14 ) Molinari Volley Ponticelli: Musella (L), Manzo 4, Del Giudice 6, D’Aniello 11, Aprea 11, Amitrano 5, Guarracino, Battaglia 1, Imbimbo 7. Non entrate: Romano, Oliviero, . All. Strigaro Divella

Mesagne: Labate 8, Abbracciavento 1, Rosato, Iacca 13, Mazzotta 3, Liguori 1, Curiani 14, Lapenna 3, Cristoforo 8, Prete 1, Destino (L). Non entrate: Fiorini, Zurro (L) All. Giunta Arbitri: Stellato e Tartaglione. Note: spettatori circa 200. Durata parziali (’27, ’21, ’28, ’20 ). Battute punto: Ponticelli 7, Mesagne 13. Battute sbagliate: Ponticelli 9, Mesagne 7.

 

Cercola 15 Ottobre – Il Molinari Volley Ponticelli esce sconfitto dalla sfida ‘casalinga’ contro il Divella Mesagne per 3-1. Al PalaCaravita l’esordio in Serie B2 è sfortunato per le ragazze di coach Strigaro. Partita tiratissima in avvio con le ragazze di coach Strigaro che scappano via subito allungando 17-12. Mesagne però, con caparbietà, recupera punti con grande determinazione torna a mettere in difficoltà le padrone di casa accorciando le distanze fino a 19-16. Una serie di errori banali per le biancoblù che poi con Battaglia ed Aprea suonano la carica, proprio quest’ultima realizza il punto che chiude il primo set 25-21.

Difficile l’avvio della seconda ripresa con le ospiti ben lungi dal cedere e che si portano in vantaggio per 4-9. Ci vuole ancora un colpo vincente di Valentina Aprea per accorciare le distanze e portarsi 5-9. La piccola rimonta viene però interrotta da qualche errore individuale di troppo che registra, dopo il secondo time out, il punteggio fermo sul 10-15. Il trend negativo di errori non si capovolge. Va decisamente tutto storto al Molinari Ponticelli che esce con le ossa rotte dal secondo set e con il pesante risultato di 14-25. Combattutissimo il terzo break. Si lotta punto a punto senza che nessuna delle due squadre riesca a prevalere sull’altra.

Un fantastico ace di D’Aniello, notevole dalla battuta, porta la squadra in parità sul 4-4. Primo vero allungo della partita arriva dopo un’azione prolungata ed un errore in schiacciata da parte delle ospiti, con il punteggio che si attesta sul 12-10. Il tutto dura pochissimo perché due errori riportano la situazione in perfetta parità. Squadre che sembrano equivalersi in tutti sensi ed il parziale continua incontrovertibilmente a testimoniarlo. Si viaggia in parità fino al 19-19 poi allo sprint finale Mesagne brucia le ragazze di coach Strigaro superandole 22-25 e portando a casa il terzo set. Sembrano ormai demotivate le padrone di casa che nel quarto set vanno subito in svantaggio per 10-15. Nonostante una buona D’Aniello il Molinari appare deconcentrato e stanco, a quel punto Mesagne prende il largo portandosi sul 12-20.

Aprea e compagne non riescono più a riprendersi dallo choc e cadono definitivamente con un 14-25. Al termine del match Valentina Aprea, tra le migliori, ha analizzato la prestazione: “Abbiamo trovato una buona squadra contro che si è mossa bene dall’altra parte – spiega -. Da parte nostra ci sono stati troppi errori e ci siamo un po’ innervosite. C’è qualcosa di buono: l’inizio è stato ottimo poi siamo calate”. Indicativo anche il pensiero di coach Paolo Strigaro: “Abbiamo avuto un calo nel secondo set, perché sicuramente non siamo ancora in perfetta forma e dobbiamo migliorare sotto il punto di vista tecnico tattico. Nel terzo parziale c’è stato un buon break, abbiamo perso di poco dopo essere stati molto a lungo a lottare punto a punto. A livello mentale e di concentrazione dobbiamo ancora lavorare molto. Lo sapevamo e siamo qui per migliorare. Non abbiamo sottovalutato l’impegno ma loro hanno avuto più determinazione nei momenti decisivi. Abbiamo avuto poche indicazioni per poter valutare le avversarie”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.