Politica

MANN, Paolo Giulierini riconfermato alla guida. Verdi: “Congratulazioni e auguri di buon lavoro. Sotto la sua guida il Museo Archeologico è in continua crescita”

Napoli, 23 Luglio – “Esprimiamo le nostre congratulazioni e inviamo i migliori auguri di buon lavoro a Paolo Giulierini, riconfermato direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. La decisione di tenerlo alla guida del Mann è quanto mai felice. Sotto la sua guida il museo ha vissuto un periodo di continua crescita, consolidandosi come uno dei punti di riferimento del panorama culturale nazionale, attirando decine di migliaia di turisti. Le apertura al tessuto sociale ed economico esterno e l’implementazione di nuove piattaforme digitali hanno portato il Mann a divenire una struttura di assoluta avanguardia”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Cultura Francesco Emilio Borrelli. “Al di là dell’incremento degli ingressi nel corso degli anni il programma di Giulierini si è rivelato vincente anche sotto il profilo della valorizzazione dei reperti. Il prossimo obiettivo, stando alle sue stesse parole, è la massima accessibilità del museo entro il 2022. Non possiamo che auspicare il raggiungimento di questo ulteriore obiettivo che permetterebbe di valorizzare anche i reperti di valore che, purtroppo, risultano ancora confinati nei depositi”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa