Sports

LUVO BARATTOLI ARZANO, derby in casa della Fiamma Torrese

loading...
Arzano, 11 Gennaio – Per la Luvo Barattoli Arzano è tempo di derby in casa della Fiamma Torrese. 
Domani pomeriggio la squadra di Emiliano Giandomenico andrà a fare visita ad un’altra squadra costruita per un campionato di vertice.
Le oplontine hanno fin qui sostenuto un andamento costante, contrassegnato da qualche inatteso ruzzolone che gli ha impedito di occupare una posizione ancora migliore di classifica.
Attualmente sono in quarta posizione a quattro punti dalla capolista Aprilia e solo una lunghezza dietro quel Cerignola che se la è vista brutta la settimana scorsa proprio sul campo arzanese.
Dal canto suo invece la Luvo Barattoli Arzano sta dimostrando, nelle ultime uscite, di essere in grado di tenere a bada tutte le avversarie affrontate, a prescindere dalla loro forza globale.
Ne verrà fuori sicuramente una sfida interessante fra due formazioni che si conoscono molto bene. Sette giorni fa un gruppo di giocatrici della Fiamma Torrese capeggiato dall’ex Giusy Astarita ha assistito al big match con il Cerignola. Formazione tenuta a bada per larghi tratti dell’incontro, prima di finire la benzina.
Si Gioca nella Palestra Comunale Oplonti in via Bottaro n.86 (nella zona di Città Mercato) arbitri dell’incontro Dario De Martino e Gennaro Galano.
Roberto Esse

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.