Comuni

L’Associazione Arabesque – ARB DANCE COMPANY presenta SPACCANAPOLI: creazione di teatrodanza di Olimpia Scardi

loading...

Sabato 7 aprile 2018, ore 21 Teatro Don Bosco di Caserta.

 

Caserta, 5 Aprile – Olimpia  Scardi, foggiana di origine è diventata negli anni una coreografa internazionale (Folkwang Hochschule, palucca Hochschule, adesso prof università Dresda). Torna in Italia, in particolare nella città di Caserta, per regalarci la nuova versione del suo progetto Spaccanapoli: un lavoro coreografico che diventò un culto nel 1999 in Germania e che, per impegni sopraggiunti in Europa, non riuscì più a seguire.

 

La profonda amicizia che lega la direttrice artistica della ARB DANCE COMPANY Annamaria Di Maio, e la coreografa Olimpia Scardi, ha fatto nascere il progetto SPACCANAPOLI parte due. In questi giorni a Caserta il gruppo dei giovani danzatori della compagnia di danza casertana, stanno lavorando al nuovo progetto coreografico che andrà di scena sabato 7 aprile presso il Teatro Don Bosco di Caserta.

 

 Spaccanapoli 2 racchiude un’esperienza imperdibile e irrinunciabile. Dal soprannome di una delle strade più famose della città, nota anche per la sua bellezza e originalità, nasce un’indagine sulle baby gang che popolano le strade napoletane.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.