Politica

INTERNET, B. Matera (FI-PPE) :”Stop al digital divide di genere,firmo appello commissario Marija Gabriel”

loading...

Roma, 25 Aprile – “Ho ricevuto e ho raccolto molto volentieri l’invito della Commissaria Ue per l’Economia e la Società Digitale Marija Gabriel, appello rivolto a tutti i Presidenti del Consiglio dei Paesi europei perché assumano tutte le iniziative utili a promuovere l’inclusione delle donne nei settori delle tecnologie informatiche e del digitale”.

Lo rende noto l’onorevole Barbara Matera (FI), europarlamentare del PPE, annunciando la firma in calce alla lettera che la Commissaria Gabriel invierà a breve a tutti i governi dell’Unione Europea chiedendo loro

di impegnarsi in azioni concrete per ridurre il cosiddetto digital divide di genere.

“Il fatto che nel mercato del lavoro solo il 17% degli 8 milioni di esperti di tecnologia informatica e digitale dell’Unione Europea sono donne non è accettabile – sottolinea l’onorevole Matera –, ancor più a fronte di una significativa carenza di professionisti qualificati e in presenza della difficoltà di reclutamento di esperti del 40% delle imprese europee”

“Sono convinta che nessun Paese europeo resterà indifferente ad una problematica la cui soluzione contribuirà certamente a realizzare a casa propria e nell’intera Europa un forte valore aggiunto  in tutti i campi. Economici, sociali e culturali”, conclude l’eurodeputata Barbara Matera.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.