Cultura

“Il Volo dei colibrì”, un libro che parla di donne

Storie ispiratrici e motivazionali che denotano la grande forza tutta al femminile

 

Napoli, 26 Giugno – Donne dalla vita dolorosa, a volte drammatica, ma tanto intensa e affascinante. “Il volo dei colibrì. Le parole che una donna non dice e…il coraggio per dirle”. Un  libro questo, realizzato dalle autrici Eleonora Belfiore, Mirella D’Orsi e Giuseppina Maietta, amiche unite dalla passione per la scrittura.

Il testo, pubblicato dalla casa editrice Turisa, verrà presentato il prossimo 29 giugno alle ore 16.30, presso la sede dell’Ordine degli Infermieri di Napoli (OPI), in Piazza Carità. Numerosi i relatori tra i quali: l’avv. Clementina Rauccio, esperta in diritto di famiglia, minorile, la psicologa e psicoterapeuta Letizia Servillo, Alessia Schisano, avvocato familiarista. Modera l’incontro, la giornalista Tiuna Notarbartolo. Alcune pagine verranno lette ed interpretate dall’attrice Sabrina Gallo.  Donne che riescono dopo aver smarrito sé stesse, a ritrovarsi e a ritrovare quella luce che c’era già, ma annebbiata dai dolori e pregiudizi. Un’antologia di racconti tutti al femminile e ciascuna protagonista, lascia ai lettori, un messaggio di speranza e riflessione. 

Dalla forza inarrestabile di Adele all’entusiasmo ritrovato di Caterina, dall’esempio morale di Giò al coraggio di Elisa, fino al sogno di una nuova vita per lungo tempo rincorso da parte di Marina; per citarne solo alcune di queste donne che rappresentano il complesso e affascinante mondo dell’universo femminile. Ma ciò che fa brillare questo progetto, è che parte del ricavato, andrà devoluto a favore della Onlus Comunione Mariana, impegnata in attività benefiche come quelle a sostegno della genitorialità.  A tal proposito, saranno presenti il Presidente Antonio Tofanelli e la Vicepresidente Maria Celeste Foglia.

Si narrano storie di sconfitte, abbandoni, maternità, di amore, di separazione, solitudine, coraggio, solidarietà. Ed ecco che proprio quando tutto sembra perduto, quando la forza sembra svanire, proprio come i colibrì, spiccano il volo con grande energia. Il colibrì, simboleggia sin dall’antichità, la rinascita, la leggerezza dell’essere, un ritrovato equilibrio, capace di incredibili prodezze proprio come le donne di questo testo che hanno sviluppato la loro adattabilità alle numerose difficoltà, e non precipitare in picchiata nonostante gli eventi drammatici. A corredo dell’opera c’è una copertina emblematica e d’impatto firmata da Sara Tonello e un vivacissimo colibrì stilizzato nel frontespizio. Amore, indipendenza, resilienza, un libro nel quale si celebra il valore dell’amicizia e la condivisione delle proprie emotività.

Sabrina Ciani

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.