Comuni

Il sindaco di Napoli De Magistris ad Avellino per parlare di “Immigrazione e integrazione sociale delle Aree rurali”

BEATRICE: “RIFLETTIAMO SU UMANITA’ CONIUGATA A SICUREZZA”

         

Avellino, 6 Maggio  – L’umanità coniugata alla sicurezza: mercoledì 8 maggio, alle ore 18, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris sarà ad Avellino, presso l’ex Carcere Borbonico (Sala Blu), per discutere di “Immigrazione e integrazione sociale nelle aree rurali”. L’iniziativa è promossa dal Gal Partenio con l’obiettivo di mettere a confronto le varie anime dell’accoglienza, dal volontariato fino alla gestione vera e propria dei processi di integrazione sociale sul territorio del Gal Partenio, dove sono presenti due CAS – Centro di Accoglienza Straordinaria, ad Ospedaletto d’Alpinolo e Mercogliano, e cinque SPRAR – Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, in territorio di Petruro Irpino, Roccabascerana, Santa Paolina, Sant’Angelo a Scala e Torrioni.

“Il dibattito che come Gal Partenio abbiamo promosso sull’accoglienza – afferma il presidente del Gal Partenio, Luca Beatricevuole essere una riflessione seria e concreta su un problema che deve essere affrontato guardando con attenzione a tutte le implicazioni che una questione di tale importanza pone. La traccia è un po’ quella che lo stesso Papa Francesco recentemente ha enunciato: «Chi è costretto a lasciare il suo Paese va accolto con umanità; ma i Governi regolino i flussi». Si tratta cioè di riflettere sull’idea stessa di umanità, coniugandola con l’esigenza di sicurezza che deve essere garantita alle comunità. Il punto è capire se umanità e sicurezza si leghino meglio ad un approccio di chiusura ed emarginazione o all’idea di un’integrazione capace di portare benefici a chi è accolto e a chi accoglie. L’esempio di quanto stanno facendo le nostre comunità prevalentemente rurali rappresenta uno spunto di riflessione non solo astrattamente, ma anche concretamente, interessante”.

L’incontro sarà introdotto da Maurizio Reveruzzi, coordinatore del Gal Partenio. Seguiranno gli interventi di Adele Galdo, coordinatrice dello Sprar di Torrioni e responsabile del settore Immigrazione del Consorzio Percorsi, Giuseppe Lombardi, sindaco di Petruro Irpino, Ashu Randy, mediatore culturale dello Sprar di Sant’Angelo a Scala, Carlo Mele, delegato regionale della Caritas Campania, Luca Beatrice, presidente del Gal Partenio. Concluderà i lavori Luigi De Magistris, sindaco di Napoli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa