Cronaca

Grumo Nevano, ai domiciliari il sindaco Pietro Chiacchio

loading...

Grumo Nevano, 26 Ottobre – Corruzione, rivelazione di segreto d’ufficio, falso e favoreggiamento personale: è con queste accuse che sono state eseguite ordinanze di custodia cautelare nei confronti del sindaco del Comune di Grumo Nevano (Napoli), Pietro Chiacchio, finito agli arresti domiciliari insieme ad Antonio Pascale, un vigile urbano in servizio presso la Polizia Municipale di Grumo Nevano. Custodia in carcere invece per un assistente della Polizia Penitenziaria.

Le indagini sono state svolte dalla guardia di finanza del gruppo di Giugliano insieme con i colleghi della sezione di polizia giudiziaria della Procura di Napoli Nord, diretta dal procuratore Francesco Greco.

Le misure cautelari, disposte dal gip presso il Tribunale di Napoli Nord, su richiesta del pubblico ministero Ilaria Corda, sono scattate nell’ambito di un’altra inchiesta partita nel maggio di quest’anno e condotta dallo stesso magistrato, per alcune gare d’appalto bandite dal Comune nella quale sono coinvolti due degli arrestati di oggi.

Gli inquirenti hanno rinvenuto e sequestrato nell’auto del vigile urbano un pizzino sul quale erano riportati dati informativi coperto da segreto investigativo.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.