Politica

Giuseppe Sala scatena la guerra tra Nord e Sud, Sudisti Italiani: “I politici del Nord e le mafie vogliono povero il nostro Sud”

Le dichiarazioni di Sala non devono scandalizzare nessuno. È ben noto che i politici del Nord vogliono il Sud povero e arretrato
Napoli, 14 Febbraio – “Io sono preoccupato del fatto che Sud, Sud, Sud” ha detto il Sindaco di Milano Giuseppe Sala al governatore della Lombardia Fontana in un fuori onda, manifestando la sua preoccupazione in merito al fatto che il 40 per cento delle riserve del PNNR sarà destinato al Sud Italia.
Le dichiarazioni di Giuseppe Sala non devono scandalizzare nessuno perché è ben noto che i politici del Nord Italia vogliono che il Sud Italia resti povero” ha dichiarato Biagio Maimone, fondatore della corrente di pensiero Sudisti Italiani – Progetto di Vita per il Sud e nuovademocrazia.itil quale ha affermato inoltre: “I politici del Nord Italia, già a partire da Mazzini e Cavour, hanno deciso che il Sud Italia dovesse rimanere povero, affinchè il Nord Italia diventasse più ricco.
È evidente che il Sud Italia progredito e civilizzato possa divenire un problema per l’economia accentratrice del Nord Italia. Giuseppe Sala non dice nulla di nuovo e conferma la posizione di coloro che vogliono il Nord Italia all’avanguardia sul piano economico rispetto al Sud Italia. Certo, non si può negare il pericolo che i soldi del PNRR finiscano nelle mani delle mafie attraverso la politica locale del Sud Italia. Relativamente a tale pericolo non è escluso che i politici del Nord Italia abbiano ragione.
La politica del Sud non è ‘santa’ e, per tale motivo, il Ministro Carfagna deve ben monitorare la destinazione dei fondi, non solo preoccuparsi di rassicurare Sala affermando che il Sud Italia, se ricco, fa il bene anche del Nord Italia. Tuttavia in molti nutriamo il timore che le mafie, anche questa volta, possano fare bottino dei soldi destinati allo sviluppo dei territori del Sud Italia”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.