Comuni

Giulianello, Concerto dell’Epifania dei cori polifonici “Schola Cantorum” e “Luigi Zangrilli”

Ingresso ad offerta libera. Il ricavato verrà destinato alla ristrutturazione ed al restauro della facciata danneggiata della Chiesa di San Giovanni Battista.

Giulianello, 29 Dicembre – Nell’ambito della 2ª edizione di “PACE TRA I POPOLI” – NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO”, il cartellone di eventi per festività messo a punto dal Comune di Cori con il patrocinio e il contributo della REGIONE LAZIO – Consiglio Regionale e la collaborazione della Pro Loco Cori, venerdì 4 Gennaio, alle ore 21:00, a Giulianello (LT), presso la Chiesa di San Giovanni Battista, si terrà il Concerto dell’Epifania che vedrà esibirsi la corale polifonica locale, “Schola Cantorum”, organizzatrice e promotrice dell’iniziativa, e il coro polifonico “Luigi Zangrilli”.

La “Schola Cantorum” è il coro parrocchiale di Giulianello fondato nel 1994 da don Antero Speggiorin per curare il canto nella liturgia. I componenti, cantori di ogni età animati dal desiderio di mettere al servizio di Dio e della comunità le proprie capacità, non sono musicisti professionisti, ma svolgono la loro costante attività con passione e spirito di comunione, per mantenere viva una piccola realtà, sempre orientata a coinvolgere nuove voci. Per l’occasione verrà proposta una selezione di brani di grande forza e bellezza.

Il Coro Polifonico “Luigi Zangrilli” di Cisterna di Latina nasce nel 1994 per volontà del parroco di San Francesco d’Assisi, don Luigi Zangrilli. Il repertorio va dalla polifonia sacra classica, al gospel, jazz, pop e musica contemporanea. L’associazione si propone di incoraggiare attività di formazione vocale e le tradizioni del canto corale, anche attraverso scambi socio-culturali nazionali ed internazionali. Nel 1999 ha rappresentato l’Italia al Festival Internazionale della Musica Corale e del Folclore “Harmonie Festival ‘99” a Limburg (Germania).

Il Concerto prevede un ingresso ad offerta libera da destinare alle opere della Parrocchia, in particolare alla prosecuzione dei lavori di ristrutturazione e restauro della facciata danneggiata della cinquecentesca Chiesa di San Giovanni Battista, luogo sacro di rilevanza storica ed architettonica, nonché simbolica essendo l’unica parrocchia giulianese, intorno alla quale si è sviluppato l’antico Castrum Julianum. In Chiesa si potrà godere anche del suggestivo presepe realizzato da giovani parrocchiani, ricco di effetti, statue in movimento, cascata, suoni e musica.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.