Comuni

Giorno della memoria 2018: Scisciano ricorda attraverso la memoria letteraria della Shoah

loading...

Scisciano, 26 Gennaio –  – In occasione della Giornata della Memoria l’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Gruppo Amici del Libro, organizzano una lettura di pagine significative tratte dagli scritti di Anna Frank, Etty Hillesum e Liliana Segre, tre vittime della ferocia nazista.L’incontro si terrà Mercoledì, 31 Gennaio, alle ore 11:00, nella Chiesa S. Giovanni Battista e vedrà la partecipazione degli alunni dell’Istituto Comprensivo “Omodeo-Beethoven”di Scisciano.
“La shoah rappresenta una delle pagine più tristi della storia.Ad 80 anni dalle leggi razziali del 1938, coltivare la memoria di tali atrocità,soprattutto tra i giovani studenti della nostra comunità, è un dovere morale oltre che istituzionale. Abbiamo scelto di “non dimenticare” attraverso le parole di chi,la brutale follia nazista l’ha vissuta sulla propria pelle;tre “voci di donne” divenute un grido di dolore e di rifiuto contro qualsiasi forma di violenza, di sopruso e di discriminazioni razziali” – queste le parole dell’Assessore prof.ssa Giovanna Napolitano.
“La shoah è l’apice supremo del male, il culmine dell’orrore Unico caso nella storia in cui i pregiudizi ideologici portarono allo sterminio di un popolo. Quello della memoria è un valore prezioso, che anche la nostra comunità coltiva con partecipazione, coinvolgimento e rispetto. Non si nutre di sentimenti facili ed effimeri, ma è conoscenza, sofferenza e dolore. In queste giornate l’ obiettivo prioritario diventa quello di approfondire la conoscenza del passato pensando all’attualità : la storia è maestra di vita solo se ne cogliamo le implicazioni che ha sul presente. Il male non arriva all’ improvviso. È un qualcosa che cresce lentamente nella quotidianità, che si nutre di indifferenza, egoismo e intolleranza: è un qualcosa che ha la sua massima espressione nel togliere alle persone dignità, diritti e persino l’esistenza: è questo il messaggio terrificante della shoah che non dobbiamo mai dimenticare” – Cosi il primo cittadino di Scisciano, prof. Edoardo Serpico.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.