Politica

Gestione criminale dei rifiuti anche al Nord Italia. Borrelli: “Il problema rifiuti è su scala nazionale, il che aggrava la situazione. Bisogna concepire un sistema diverso che tenga fuori la criminalità altrimenti avremo sempre territori invasi dalla spazzatura, roghi e tumori”

Napoli, 27 Maggio – Il problema dei rifiuti sembra non interessare soltanto il territorio campano ma, bensì’, tutto lo Stivale. I carabinieri del Noe di Milano, su richiesta della Procura di Torino, tra Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna hanno condotto in arresto 16 persone attraverso un’operazione contro lo smaltimento illecito e i roghi dei rifiuti.

Quella smantellata era una rete criminale che smaltiva in modo illecito grosse quantità di rifiuti. Sono stati sequestrati il tutto il Paese capannoni industriali e automezzi per un importo complessivo di circa 3 milioni di euro.

“A quanto pare il problema della gestione illecita dei rifiuti non riguarda solo il Sud, ed in particolare la Campania e Napoli, ma tutto il territorio nazionale. Questo di certo non ci rallegra, in questo caso il male comune non è mezzo gaudio ma, anzi, rende ancora più preoccupante la situazione perché significa che la criminalità ha trovato nella gestione dei rifiuti una delle sue maggiori fonti di reddito e questo ne fortifica la posizione ed il potere. Occorre cambiare radicalmente la metodologia della gestione dei rifiuti, bisogna creare un ciclo dei rifiuti differente, occorrono più siti di stoccaggio e creare un sistema all’interno del quale la criminalità non possa inserirsi prendendone il controllo. Finché la gestione rifiuti non sarà ripristinata e tornerà totalmente legale avremo territori invasi dalla spazzatura, roghi e un inevitabile aumento dei tumori.”– ha affermato il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa