Comuni

Francolise, Biologi contro il cancro: convegno sulla “Terra dei Fuochi”

Caserta, 4 Luglio – La “Terra dei fuochi” come “linea di partenza”: cancro, sopravvivenza, qualità di vita e guarigione, tra oncologia medica istituzionale e medicina integrata. Si discuterà di questo, sabato 7 luglio, a partire dalle 8,30, nel convegno organizzato dall’Ordine Nazionale dei Biologi e dalla Fondazione DD Clinic Research Institute Onlus, negli spazi dell’Agriturismo Borgorosa, in via Bottacce a Francolise (Caserta).
Sarà il presidente dell’ONB, sen. Vincenzo D’Anna, ad introdurre i lavori di un evento, quello casertano, interamente dedicato alla “Terra dei Fuochi” ed alle sue criticità, con particolare riferimento agli effetti cancerogeni prodotti dall’inquinamento ambientale.
Nel corso del convegno sarà presentato, a cura dei dottori Andrea Del BuonoRaffaele Di Francia Lanfranco Iodice, un “progetto pilota di screening, di educazione alla popolazione e di terapia detox sulle popolazioni esposte in aree ad alto rischio da metalli tossici ambientali”. Del collegamento tra “mortalità del cancro” e “anomalie congenite con l’esposizione dei rifiuti in Campania” tratterà, invece, il prof. Giulio Tarro mentre del seme umano inteso come “sentinella dell’inquinamento”, parlerà il professor Luigi Montano
Al tavolo dei relatori siederanno anche Eugenio Luigi Iorio (“Metalli pesanti e stress elettrofilo, ovvero come ci si ammala nella Terra de fuochi”), Stefania Papa (“esposizione alla contaminazione ambientale: analisi e tracce dei metalli nei capelli”); Paolo LissoniArmando D’OrtaMassimiliano BerrettaBruna de Felice Giovanni Abbadessa

Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa