Comuni

Focolaio covid della Sonrisa: muore la vedova Polese

loading...

Napoli, 27 Agosto – Non ce l’ha fatta la signora Rita Greco, la vedova di Antonio Polese, il boss delle cerimonie della Sonrisa. Dopo aver contratto il covid-19 ed essere stata trasferita al Cotugno di Napoli lo scorso 12 agosto, nella mattinata del 26 agosto la vedova Polese è deceduta, a causa anche di patologia pregresse che hanno aggravato la situazione.

“Si tratta della prima vittima del focolaio della Sonrisa e di Sant’Antonio Abate. La situazione è quindi molto seria, come avevamo sempre detto, e per questo avevamo chiesto da subito la piena collaborazione per evitare il peggio. E’ doveroso proteggere tutta la cittadinanza da un’epidemia incontrollata rispettando le regole e le restrizioni prima che i contagi si estendano a macchia d’olio in tutti gli altri paesi del vesuviano. Bisogna agire in fretta.”– ha dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, membro della commissione sanità.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.