Comuni

Fisco, Commercialisti: “Governo convochi tavoli tecnici prima di approvare leggi tributarie”

loading...

Giovedì 12 settembre a Napoli il forum a piazza dei Martiri sul “Decreto crescita”

Napoli, 10 Settembre – “Sono necessari tavoli tecnici sui temi tributari e fiscali che prevedano la partecipazione dei commercialisti, legittimi interpreti della materia. Una consultazione preventiva, anziché a provvedimenti già approvati, permetterebbe una sburocratizzazione del Paese ed eviterebbe di mettere in difficoltà il tessuto imprenditoriale del Paese”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presentando il forum “Decreto crescita tra luci e ombre: gli ISA e le novità in tema di fatturazione elettronica” che si terrà a Napoli giovedì 12 settembre 2019 dalle ore 9,00 presso la sala conferenze di piazza dei Martiri, 30.  

“Gli Indici Sintetici di Affidabilità se sviluppati e testati preventivamente con i veri attori del panorama professionale, i commercialisti, di certo non avrebbero causato le problematiche che stiamo vivendo in questi giorni – ha sottolineato Francesca Giglio, presidente della Commissione Imposte dirette e Imposte indirette -, così come si è verificato nel recente passato per la fatturazione elettronica, le liquidazioni periodiche Iva e lo spesometro. E’ inammissibile che per motivi di ‘gettito’ viene sistematicamente violato lo ‘Statuto del Contribuente’ operando scelte che vanno ad incidere pesantemente sulle Pmi, senza prevedere un’opportuna pianificazione fiscale”.

Alla manifestazione, moderata da Daniele D’Ambrosio, vicepresidente della Commissione Imposte dirette e Imposte indirette, interverranno Maria Caputo, presidente Ugdcec Napoli; Antonio Gigliotti, direttore Fiscal Focus; Paola Coppola, professore associato di Diritto Tributario presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”; Vincenzo Tiby, consigliere dell’Odcec Napoli; Renato Polise, presidente della Commissione Informatica Giuridica Procedurale.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.