Politica

Fertility Day, B. Matera:”Problema è politico non mediatico”

Roma, 2 settembre 2016 – “Uno Stato non può e non deve entrare nelle scelte più intime di una donna e del suo partner. Può e deve invece creare le condizioni minime per una serena genitorialità. Esattamente l’opposto, cioè, di quanto accaduto con la campagna stampa ‘sbrigati non aspettare la cicogna’ del Ferility Day”. Lo afferma, commentando la campagna Fertility Day, l’onorevole Barbara Matera (FI) europarlamentare del PPE per la quale “il fatto che Renzi abbia bocciato l’iniziativa – aggiunge – è solo un tardivo ravvedimento operoso che mal cela un ennesimo problema politico e non fa certo cambiare giudizio degli italiani sull’operato di un governo che si professa il più rosa di tutti i tempi ma che nei fatti ha cancella il ministero delle Pari Opportunità”. “E il dato sulla denatalità – conclude – la dice tutta sul fallimento delle politiche per la famiglia”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa