Comuni

Fase 2 a Napoli, la situazione trasporto pubblico e delle strade

loading...

Borrelli: “Gestita bene la situazione alla stazione centrale, molto male, invece, cumana e circumflegrea. Troppa gente per strada senza mascherine e distanziamento sociale.”

 

Napoli, 4 Maggio – Parte la seconda fase dell’emergenza sanitaria dell’emergenza coronavirus e ciò che desta maggiore preoccupazione, nel territorio campano, è il rispetto del distanziamento sociale e la situazione del trasporto pubblico.

Varie zone della città di Napoli, tra tutte il Lungomare ma anche altre strade come via della Maddalena, risultano pericolosamente affollate senza che le persone rispettino il distanziamento sociale e l’uso della mascherina per evitare potenziali contagi, come segnalato da diversi cittadini al Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Per la situazione trasporti, invece, come verificato dallo stesso Consigliere Borrelli che si è recato alla Stazione centrale di Napoli durante gli arrivi dal nord sembra sia tutto sotto controllo mentre nei treni e nelle stazioni della Cumana e della Circumflegrea  vi è un vero e proprio delirio con passeggeri incollati gli uni agli altri.

“C’è troppa gente in strada che non rispetta le distanze di sicurezza e l’obbligo di uso delle mascherine, questo può essere un bel problema, è un comportamento irresponsabile che rischia di far aumentare di nuovo i contagi, servono senso di responsabilità e più controlli.

Sono andato alla stazione centrale per verificare gli arrivi in Campania dal Nord e sono rimasto molto soddisfatto del sistema di controllo e di protezione che ha retto alla perfezione. Per la cumana e la circumflegrea, invece, è una situazione disastrosa, troppe persone nelle stazioni e a bordo dei treni, senza che sia minimamente rispettato il distanziamento sociale. Le corse sono troppo limitate e quindi gli utenti si accumulano, servono più organizzazione e maggiori controlli, altrimenti può accadere un disastro.”– sono  state le parole del Consigliere Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.