Cronaca

Farmaci rubati e rivenduti, in manette due farmacisti napoletani

loading...

Milano, 26 Gennaio – Business per gente senza scrupoli che specula sulla salute di milioni di malati e fare soldi sulla nostra pelle. Un’indagine dei carabinieri del Nas di Milano ha smantellato un business da milioni di euro legato ai farmaci.

 Medicinali rubati, comprati sottocosto, con etichette contraffate, farmaci vietati rivenduti con tutte le documentazioni in regolare. A finire agli arresti 11 persone in dieci province italiane. A capo del malaffare due gruppi, uno del sud e l’altro del nord. A capo del gruppo del sud due napoletani, padre e figlio, entrambi farmacisti iscritti all’albo. Si tratta di Ciro e Mario Cozzolino, di 59 e 31 anni, titolari dell’omonima farmacia ad Ercolano, di una a Napoli ed altre due a Firenze. A Ercolano i Cozzolino sono anche titolari di un grande deposito di farmaci.

I due sono stati arrestati nella notte tra mercoledì e giovedì. Nella giornata di ieri gli inquirenti hanno perquisito la farmacia e il deposito ad Ercolano e durante le perquisizioni sarebbe stata trovata anche una stamperia per le fustelle contraffatte. In pratica i presunti responsabili compravano i vari farmaci, tra cui anche antitumorali, dalle aziende farmaceutiche a prezzi stracciati utilizzando lo sconto riservato ai medicinali destinati agli ospedali (sconto che può arrivare anche all’80’% del costo) e, dopo aver contraffatto le etichette in una stamperia clandestina, li rivendevano nelle loro quattro farmacie. In un solo anno i due napoletani avrebbero guadagnato circa 5 milioni di euro.

 

 

 

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.