Politica

Esercenti in piazza, Zinzi (Lega):”Programmare riaperture. Il pericolo camorra è sempre in agguato”

loading...

Napoli, 7 Aprile – “Il grido di dolore dei commercianti e degli esercenti scesi nelle piazze è comprensibile. Non si può pensare di imporre chiusure prolungate senza soffermarsi ad affrontare anche le conseguenze che queste comportano: dal disagio economico delle famiglie al pericolo concreto delle infiltrazioni della camorra nelle attività commerciali.

La criminalità organizzata è l’unica ad avvantaggiarsi della disperazione e dello stato di difficoltà tanto dei singoli quanto dei commercianti costretti, senza una adeguata programmazione di ripartenza, alla vendita delle proprie attività.

E’ il motivo che ci ha spinto ad istituire una sottocommissione ad hoc in seno alla Commissione Anticamorra e Beni Confiscati, ma si tratta di un pericolo che va scongiurato partendo dalla base. E’ necessario cambiare passo per dare finalmente un segnale positivo all’economia e al commercio”. Così Gianpiero Zinzi, capogruppo Lega in Consiglio regionale della Campania. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.