Comuni

Ercolano, presentazione progetto “Legalità, cittadinanza e pari opportunità come beni comuni” promosso dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Campania

loading...

Ercolano, 20 Novembre – Questo pomeriggio, dalle ore 16 alle ore 18 si è tenuto presso la Scuola Paritaria Bambi di Ercolano la  presentazione del progetto “Legalità, cittadinanza e pari opportunità come beni comuni” promosso dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Campania, con il supporto della Sottocommissione “Diritto alla città, politiche urbane e beni comuni nell’ottica di genere” e del Comitato Scientifico costituito dalle Componenti della Commissione Pari Opportunità della Regione Campania: Angelina Acampora, Maria Lippiello, Natalia Sanna e Marilena Vitalone, in sinergia con il Dirigente Scolastico Ciro Formisano e con la referente per la legalità maestra Francesca Rotoli. L’iniziativa è finalizzata a far divenire le nostre scuole luoghi privilegiati di rispetto dei diritti umani, di pratica della democrazia e della legalità, di apprendimento delle diversità e della ricchezza delle identità culturali, per formare i   cittadini e le cittadine del domani, il più possibile responsabili e solidali.

Il progetto, promosso dalla Commissione Pari Opportunità della Campania, mira ad orientare gli alunni e le alunne ad una cultura che favorisca lo sviluppo della legalità, della parità di genere e dei corretti stili di vita, nonché il rispetto dell’ambiente ed il  superamento di ogni forma di illegalità, discriminazione e violenza.  

Il percorso formativo, che viene attuato attraverso questo progetto,  è infatti, finalizzato allo sviluppo di una cultura della parità e al rinnovamento di un sistema di valori consono ad una società pluralistica, libera da pregiudizi e aperta all’altro secondo quelli  che sono i principi costituzionali di contrasto ad ogni forma di discriminazione e per la promozione della solidarietà sociale e dell’educazione interculturale. Nel progetto sarà infatti posta l’attenzione sui principi fondamentali della nostra Carta Costituzionale con particolare riferimento all’art. 3 e all’art.10,  mettendo al centro la parità dei diritti e dei doveri di una comunità  nell’ottica di una collaborazione reciproca in una società che promuove la costruzione di ponti al posto dell’innalzamento di muri,  dotando gli alunni e le alunne di strumenti nuovi per affrontare una  società in continua evoluzione. Interverranno per i saluti istituzionali: Natalia Sanna, Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Campania; Ciro Buonajuto Sindaco del Comune di Ercolano; Carmela Saulino, Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Ercolano; Lucia Busiello, Assessore alle Pari Opportunità e alla Pubblica Istruzione del Comune di Ercolano; Luigi Simeone, Presidente del Consiglio Comunale di Ercolano.

Tra i relatori: Maria Lippiello, Componente Commissione Pari Opportunità della Regione Campania; Chiara Esposito, Criminologa, Esperta in tecniche di indagini e procedure di intervento nei casi di violenza domestica, stalking e femminicidio, Psicologa e psicoterapeuta; Libera Cesino Componente Commissione Pari Opportunità della Regione Campania. Le relazioni, rivolte agli alunni della IV e V classe elementare costituiranno momenti di formazione e riflessione sulle tematiche inerenti la legalità e le pari opportunità come beni comuni. Il progetto prevede tre incontri a scuola ed un evento conclusivo che si terrà a marzo presso il Consiglio regionale della Campania con il coinvolgimento di tutte le scuole coinvolte nella iniziativa.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.