Attualita'

Dalla “BUONA SCUOLA” alla “NUOVA SCUOLA”…

loading...

Napoli, 20 Luglio – La “BUONA SCUOLA”…. degli esordi poteva apparire come un capolavoro di realpolitik che ha neutralizzato avversari e sindacati col nesso riforma-assunzioni, ma, in realtà, si è palesata quale una triste e desolante disfatta nella fase attuativa, le cui cause sistemiche sono da ricercare, da un lato, nell’aver trascurato di affrontare problemi di fondo come la dispersione, i dislivelli territoriali e per tipo di scuola, l’edilizia ottocentesca, dall’altro nel non aver interpretato il legittimo desiderio, nonché obbligo dovuto, degli insegnanti di ricoprire un ruolo di primo piano.

 La “NUOVA SCUOLA”….??? Va intesa e valorizzata come istituzione autonoma libera da ossessioni e affanni normativi, in una strategia di medio-lungo periodo che ne rilanci il ruolo e il prestigio sociale, nell’auspicio di un ministero capace di definire le strategie di sistema (OBIETTIVI di APPRENDIMENTO VALUTAZIONE dei RISULTATI) dismettendo le tradizionali funzioni di controllo burocratico e procedurale. Il tutto a spese del protagonismo dei Dirigenti Scolastici e all’interno di una metariforma più ampia della relazione insegnamento/apprendimento l’unica in grado di liberare le energie endogene della scuola.

 #NonCapiscoNullaDiNulla

 

Leopoldo Esposito

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.