Cultura

Cresce sui social l’attesa per “Assalto alla Poesia”: originale idea dello scrittore Franco Arminio

loading...

Napoli, 6 Settembre – Il 15 settembre verranno assaltate le librerie? L’appuntamento sta girando su internet, l’idea è che tutti vadano a comprare un libro di poesia lo stesso giorno. Far passare il messaggio che la poesia debba circolare e diffondersi. Un gesto comune, che riporti a scrivere ed ad ascoltare poesie. Una trovata commerciale? Nasce da un’idea di Franco Arminio, poeta, scrittore e regista campano, nato a Bisaccia (Av), come lui stesso ama definirsi “Paesologo”.

L’artista dichiara “Ora io non so chi vuole darmi una mano in questa operazione. Non so se devo chiedere l’appoggio di qualche grande quotidiano. Vorrei intanto partire dalla sensazione che la circolazione della poesia dipende da noi. Se noi compriamo poesia, gli editori stamperanno poesia.”

Il discorso è molto più ampio, voler far circolare la voglia di ritornare alla cultura nel modo “popolare” che appartiene al popolo. In passato le feste si tenevano a stretto giro, dopo la fine del raccolto, bastava poco: canti popolari d’amore e ritmi di antichi strumenti che facevano danzare intorno ad un fuoco.

Oggi molti gruppi culturali e associazioni tentano di uscire dal ritmo frenetico quotidiano, per rendere i rapporti tra le persone più umani e le meravigliose parole poetiche, dai modi gentili e cordiali, potrebbero veramente rendere questo mondo migliore!

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.