Comunicati

Conferenza stampa M5S: gravi anomalie Regione Campania e dimissioni Polimeni

Giovedì 23 Marzo ore 14, 15 Sala Schermo del Consiglio della Regionale Campania ed. F13 Centro direzionale – primo piano

 

Napoli, 22 Marzo – Domani alle ore 14.15 il Movimento 5 Stelle presso la Sala Schermo del Consiglio regionale della Campania terrà una conferenza per illustrare alla stampa le gravi anomalie riscontrate dal Consiglio dei Ministri sul ‘Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2017-2019 della Regione Campania’ e le conseguenze delle dimissioni del commissario Polimeni. “Il M5S intraprenderà una serie d’iniziative  a tutti i livelli istituzionali – annuncia la capogruppo del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino – alla luce dell’ennesimo atto prodotto dalla Regione Campania e impugnato dal Governo nazionale e delle aspirazioni del Presidente De Luca ad impossessarsi della carica di commissario alla sanità dopo le dimissioni di Polimeni”.

“La Regione Campania è statisticamente l’istituzione ad avere, tra l’altro da un Governo amico, il maggior numero di leggi impugnate e rispedite al mittente – sottolinea – rischiamo inoltre, con una bassa manovra di scambio di favori elettorali, di ritrovarci De Luca a capo della sanità campana”. “Il Movimento 5 Stelle a tutela dei cittadini campani – conclude Ciarambino – metterà in campo una serie di iniziative”. 

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa