Politica

CENTRODESTRA, Di Scala-Beneduce (FI): “Opposizione a De Luca in sordina? Castiello in malafede”

loading...

Napoli, 30 Agosto – “Altro che opposizione in sordina: Forza Italia c’è e chi come l’onorevole Castiello afferma strumentalmente qualcosa di diverso o è disinformato o in malafede o tutt’e due.  Comprendiamo che l’onorevole Castiello non abbia tempo per seguire i lavori del Consiglio regionale o per documentarsi sul sito internet dell’Ente, ma sarebbe bastato leggere i giornali, cosa che l’onorevole Castiello evidentemente non fa, per rendersi conto del grande lavoro quotidiano, ispettivo e legislativo, svolto dal nostro gruppo politico”. 

Lo affermano le consigliere regionali campane di Forza Italia Flora Beneduce Maria Grazia Di Scala, per le quali “semmai è esattamente il contrario e i risultati delle ultime tornate elettorali, che hanno visto la Lega conseguire in Campania consensi da prefisso telefonico, lo confermano abbondantemente: se alle ultime elezioni avessimo dovuto attendere la sveglia della Lega ce la saremmo vista brutta e così non è stato”. “Ma la Castiello, che prima di sparare a vanvera farebbe bene ad informarsi e a contare fino a dieci, non c’era, non c’è e dunque non lo sa”, concludono le esponenti di Forza Italia.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.