Comuni

Castel San Lorenzo, si parte con “Mulino del Principe in Festa”

loading...
Castel San Lorenzo, 25 Maggio –  Un tuffo tra antiche tradizioni e gastronomia: alla scoperta di Castel San Lorenzo con  la kermesse “Mulino del Principe in Festa”. Una due giorni, sabato 26 e domenica 27 maggio 2018, per riscoprire i sapori della cucina castellese, accompagnati dal buon vino e da ospiti eccezionali. “Mulino in Festa” è un progetto finanziato dal Poc Campania 2014/2020, linea strategica 2.4 inerente alla “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura”. Un’iniziativa nata per la promozione del territorio regionale campano. Si parte, sabato 26 maggio 2018, alle ore 17.30, presso il Mulino del Principe c/o Ponte Calore, con un convegno dal titolo “I valori del paesaggio e dei centri antichi della Valle del Calore; enogastronomia locale, la dieta mediterranea. Percorsi attrattivi del benessere all’insegna della sostenibilità”.
Dopo il saluto  del sindaco Giuseppe Scorza,  al tavolo dei relatori prenderanno parte: l’ingegnere Pasquale Maiale, esperto del patrimonio storico ed architettonico  del Cilento; Angelo Avagliano, contadino contemporaneo-mentore civico sociale per il neururalesimo. Il dottor Gerardo Siano della Breast Unit AUO San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno; Vincenzo Tropiano, direttore provinciale Coldiretti Salerno; il presidente della Nuova val Calore, Michele Lavecchia; Giuseppe Capo, enologo e consigliere dell’associazione per la tutela dell’Aglianicone (Ata). Parteciperà al convegno anche l’assessore regionale al turismo, Corrado Matera. Modera il giornalista Luigi Maiale. Poi la manifestazione si sposterà in via Roma, dove alle 21.00 si esibirà in uno spettacolo musicale, il contastorie del Cilento, Domenico Monaco. A seguire il concerto di Danilo Sacco, cantante dello storico gruppo de “I Nomadi” in via Roma. Per entrambe le serate, sarà possibile degustare piatti della tradizione preparati da aziende agricole e da associazioni del territorio.
Domenica 27 maggio, invece la kermesse avrà inizio alle ore 9 con trekking a cavallo. Il tour comincia con la mostra fotografica allestita al Mulino del Principe, poi continuerà con la visita al museo della civiltà contadina, alle chiese, al centro storico, per poi concludersi con il monumento dell'”Amore Universale”. Alle 10 è prevista invece una mini maratona denominata “Le strade del vino”. Alle 19.30 apertura stand gastronomici ed alle 21 lo spettacolo “Chesta è la terra mia…” con l’attore, regista e doppiatore italiano, Massimo Venturiello. La manifestazione si concluderà con uno spettacolo di musica popolare. In queste due giornate sarà possibile pernottare presso le strutture che hanno aderito all’iniziativa dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Scorza. E’ prevista anche un’area dedicata alla sosta camper.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.