Cultura

Casoria, “Preferisco le stelle”: un romanzo dal sapore fiabesco

La Turisa editrice presenta a Casoria la seconda opera di Sebastiano Seneca

Casoria, 12 Dic. – Una delicata storia d’amore che nasce da un incontro casuale. “Preferisco le stelle“, il romanzo di Sebastiano Seneca edito dalla Turisa giovane ed ambiziosa casa editrice napoletana, che verrà presentato giovedi 15 dicembre alle ore 17.30 presso l’Istituto Maria Cristina Brando di Casoria. L’evento sarà impreziosito dalla presenza di Marco Martone, giornalista, Letizia Servillo psicologa, Rosaria Petrelli, docente, Nando Troise, giornalista. Alcune pagine del libro verranno magistralmente interpretate dall’attore Diego Sommaripa  accompagnato al piano dal Maestro Vincenzo Sorrentino.

L’opera, mostra un frammento della vita di un uomo, apparentemente come tanti, ma che cela dentro di sé, il cuore del vero eroe: Modesto Casagrande, questo il nome del protagonista, ariticolista, disegnatore di vignette; un ragazzo semplice e disincantato, sensibile ed intelligente; un inguaribile sognatore. Si delineano i valori di amore e di amicizia, una fiaba d’altri tempi, un testo ricco di suggestioni dove la penna dell’autore spazia tra avventure tragicomiche ma fortemente attuali ed analizzate con ineludibile razionalità. Preferisco essere la stella cadente seppur di fugace apparizione, protagonista della notte, piuttosto che l’albero da lei illuminato”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa