Comuni

Caserta, Sogni, prospettive e criticità del nuovo anno scolastico: la visione della Ugl

Caserta, 12 Settembre – “La campanella che suona demarca un confine; richiama gli alunni allo studio, e la comunità educante al massimo impegno”. Comincia così il messaggio di buon anno scolastico, inviato agli alunni, ai docenti ed a quanti a vario titolo lavorano nelle strutture scolastiche di terra di lavoro, diramato questa mattina dalla Segretaria provinciale della Ugl Scuola Caserta Virginia Ciervo“Quella che si apre oggi” continua la sindacalista “è un stagione importante durante la quale ci batteremo per affermare valori ed obbiettivi, e che ci vedrà impegnati ad immaginare la scuola del futuro.

Una scuola che purtroppo ancora si caratterizza dalle tante note negative: la precarietà, la non agibilità di alcun i plessi scuole, la sicurezza, la cronica mancanza di fondi, le riforme incompiute, tutte problematiche che aspettano soluzioni immediate e per la cui soluzione ci batteremo con impegno e dedizione”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa