Cultura

Caserta, Presentazione del libro “Le mie rime nel colore” dell’artista Pina Magro

Caserta, 19 Febbraio – Sarà presentato venerdì 23 febbraio 2018 ore 16,00 presso la parrocchia Buon Pastore di Caserta, il libro di poesia “Le mie rime nel colore” di Pina Magro ( Monetti Editore).

Interverranno il parroco Don Antonello, Alessandro Ciambrone direttore del Museo Internazionale di Pineta Mare, il giornalista Giovanni Moschella, l’artista Rino Napolitano. A seguire Gaetano Acunzo e Sonia De Francesco leggeranno alcune poesie del testo e  concluderà l’editore Monetti.

Pina magro è poetessa, pittrice, operatrice culturale ed ha realizzato numerose collettive e personali. Già docente di discipline artistiche, ha ottenuto diversi premi ministeriali per meriti didattici. Ha conseguito il diploma di maestro d’arte presso l’istituto statale d’arte di Napoli e il magistero d’arte, e successivamente si è abilitata per l’insegnamento per le scuole di primo e secondo grado.

All’interno del testo oltre alle poesie, sono presenti diversi lavori artistici dell’autrice.

 L’interesse per la pittura ha inizio da sempre. In particolare dalle scuole elementari e medie quando i docenti l’hanno indirizzata verso gli studi artistici che le hanno permesso di insegnare la disciplina artistica. Attraverso i  dipinti con una ricerca di luce tra colori delicati, l’artista vuole evidenziare nelle sue espressioni pittoriche, con i suoi colori, l’intimità e la sensibilità profonda ,un mondo interiore, dove prevale l’osservazione del cielo e della terra nell’infinito.

Poi l’attesa, la speranza, ed il tutto si riporta a quei risultati d’amore e fede. La natura predomina con colori che accarezzano le atmosfere, tra silenzi e distese.
Raggiunge così la poesia, vera fotografia paesaggistica della sua fase adolescenziale, ricca di riflessioni, toccante, semplice. L’emozione tocca la sua mente e l’esplorazione artistica ne libera il pensiero.

Spesso il testo “Le mie rime nel colore” è anche pittura e poesia degli stati d’animo. Infatti ogni soggetto appartiene ad una sfera di pensiero positivo emozionale che raccoglie quei momenti catartici estemporanei pieni di ispirazione. Una mescolanza di pittura e liriche con musica di parole, come rappresentare su una tela fiori, che  rivelano rime d’amore. Sono momenti di creatività, e si presentano allorquando nasce un’opera in quel trapasso a realizzare. Quindi pittura e poesia come sintonia.

 

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.