Politica

Caserta, Forza Italia. Schiappa e Barbato: “Questi metodi non ci rappresentano”

loading...

Caserta, 29 Maggio – “Gli avvenimenti delle ultime ore hanno impresso solo un’accelerata ad una riflessione politica già da tempo avviata e che porta oggi ad assumere una posizione netta da parte di chi ha cercato sempre di far prevalere buon senso ed un certo equilibrio”. Lo annuncia in una nota Giovanni Schiappa, già coordinatore provinciale vicario azzurro. “Alla luce dell’insensato atto di forza consumatosi nei confronti dell’amico Gianpiero Zinzi è opportuna una presa di posizione da parte di chi in questi mesi si è impegnato – profondendo energie – per il rafforzamento del partito casertano”.

“I metodi forti utilizzati nei confronti dell’amico Gianpiero Zinzi non hanno alcun significato politico-elettorale. Il lavoro dell’intero coordinamento provinciale – ha dichiarato Elia Barbato, già vice coordinatore provinciale azzurro – è stato messo più volte in discussione in questi mesi da logiche di attribuzioni di poltrone e da spartizioni territoriali fuori da ogni criterio di rappresentatività che non hanno nulla di quella politica, intesa come sentimento di servizio, in cui crediamo e che abbiamo sempre interpretato”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.